VESCOVI TRIVENETO: MONS. MORAGLIA (VENEZIA) È IL NUOVO PRESIDENTE DELLA CET

Vicinanza e affetto filiale al Papa in questo particolare momento e aiuto per le vittime del terremoto: sono due degli impegni enunciati nel comunicato stampa finale della riunione dei vescovi del Nord-est, che stamane a Zelarino (Venezia) hanno anche eletto come nuovo presidente della Cet (Conferenza episcopale del Triveneto) il patriarca di Venezia, mons. Francesco Moraglia. Come vicepresidente è stato eletto mons. Luigi Bressan, arcivescovo di Trento, e segretario mons. Giuseppe Pellegrini, vescovo di Concordia-Pordenone. I vescovi hanno dedicato una parte del loro incontro a una valutazione sul recente Convegno ecclesiale triveneto ("Aquileia 2") vissuto a Grado e Aquileia dal 13 al 15 aprile 2012. L’episcopato triveneto intende, a breve, rivolgere alle Chiese della regione una nota/lettera pastorale su priorità, attenzioni e collaborazioni pastorali che, a seguito di "Aquileia 2", potranno essere attivate e perseguite, afferma il comunicato. I vescovi hanno poi voluto indirizzare al Santo Padre un telegramma per esprimere "i più profondi sensi di stima, riconoscenza e affetto filiale, assicurando piena devozione e la preghiera del nostro popolo per Vostra Santità, i Suoi collaboratori e la Chiesa tutta intera".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy