TERREMOTO IN EMILIA: MISERICORDIE, A SAN FELICE SUL PANARO MONTATE NUOVE TENDE” “” “

Dopo il nuovo terremoto di oggi le Misericordie d’Italia stanno lavorando a San Felice sul Panaro (Modena) per montare altre tende e rafforzare così il campo che gestiscono da venerdì scorso e in cui, a stamani, erano alloggiate 250 persone in 30 tende. Su indicazione del Dipartimento di Protezione civile vengono montate in queste ore altre 20 tende. 52 i volonari già sul posto e al lavoro. Altri 20 stanno partendo in questi minuti per l’Emilia. La colonna nazionale delle Misericordie era stata attivata giovedì scorso ed aveva allestito un campo a San Felice sul Panaro. Le Misericordie gestiscono l’attività del campo, dai pasti alle pulizie. "Stiamo operando dal primo terremoto di 10 giorni fa – dice il presidente delle Misericordie d’Italia, Roberto Trucchi – e con la colonna nazionale da venerdì scorso. Dopo la nuova scossa di stamani stiamo rafforzando l’impegno e siamo pronti a mettere in campo altri aiuti. Sto ricevendo la disponibilità ad intervenire da tantissime Misericordie di tutta Italia. Non lasceremo soli gli emiliani". Nelle zone terremotate sono presenti anche 6 volontari delle Misericordie all’interno della colonna della Protezione civile della Toscana.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy