TERREMOTO IN EMILIA: LA CEI STANZIA CONTRIBUTO DI 1 MILIONE DI EURO” “” “

Un milione di euro stanziati per fronteggiare l’emergenza terremoto. Ne ha dato notizia questa mattina la Cei. "Mentre la terra continua a tremare in Emilia, con nuove vittime, migliaia di sfollati e danni ingenti a case, palazzi e chiese, la presidenza della Conferenza episcopale, con il consenso dell’Assemblea generale – riporta una nota –, ha stanziato un milione di euro come primo contributo per fronteggiare la prima emergenza". "Da tutta Italia – prosegue – le Caritas hanno già manifestato vicinanza e disponibilità ad aiutare: è stato aperto un centro di coordinamento Caritas a Finale Emilia e ci s’impegna a un affiancamento duraturo, nel medio e lungo termine, nella fase più difficile della ricostruzione materiale e del tessuto sociale, con attenzione alla ricostruzione socio-economica, all’animazione e ai luoghi di aggregazione delle comunità". Sabato scorso un "contributo straordinario" di 100 mila euro era stato invece stanziato da Benedetto XVI, tramite il Pontificio Consiglio "Cor Unum", "a sostegno delle attività di assistenza svolte dalla Chiesa cattolica in favore delle vittime".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy