FRANCIA: COLLÈGE BERNARDINS, QUESTA SERA TAVOLA ROTONDA SU LAICITÀ E RELIGIONI

"Quale laicità? La Francia e le religioni" è il tema della tavola rotonda in programma questa sera a Parigi, al Collège des Bernardins, nell’ambito del ciclo di incontri "Les mardis des Bernardins" (ore 20.30). "La laicità – spiegano i promotori – potrebbe essere uno dei tratti del presidente francese François Hollande", che nel suo discorso di insediamento all’Eliseo ha detto: "Intendo riaffermare in ogni circostanza i nostri intangibili principi di laicità". Durante la campagna elettorale, lo stesso Hollande "ha sostenuto chiaramente i contorni della laicità, in particolare la legge 1905". In una società bisognosa di punti di riferimento e "minacciata anche dal comunitarismo – si chiedono gli organizzatori -, le religioni si oppongono alla democrazia o possono almeno rappresentare un pericolo per essa? Che cosa c’è di pericoloso nell’espressione così spesso ripetuta, secondo la quale la religione deve essere confinata nella sfera privata?". E infine, "quale ispirazione possono ancora offrire i credenti al nostro Paese in crisi?". A confrontarsi su questi interrogativi saranno mons. Claude Dagens, vescovo di Angouleme e accademico; il rabbino Moshe Lewin, portavoce del rabbino capo di Francia; e Mohammed Moussaoui, presidente del Consiglio musulmano francese. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Christian de Cacqueray.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy