G8: BARROSO E VAN ROMPUY (UE), "STRATEGIA GLOBALE PER USCIRE DALLA CRISI"

(Sir Europa – Bruxelles) – Al G8 di Camp David "l’Unione europea intende contribuire attivamente alla ricerca di soluzioni comuni alle sfide mondiali più impellenti, tra cui l’economia mondiale e la sicurezza alimentare, l’energia e il clima, gli sviluppi regionali e politici e le questioni relative alla sicurezza". Il presidente della Commissione, José Manuel Barroso, e quello del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy, hanno illustrato oggi il pacchetto di proposte concrete che, in rappresentanza dei Ventisette, porteranno al summit presieduto dal presidente americano Barack Obama. Il tema complessivo dell’incontro sarà "Agire insieme"; precederà di poche ore il vertice Nato di Chicago del 20 e 21 maggio e di un mese il G20 di Città del Messico. José Manuel Barroso ha dichiarato: "Sono impaziente di partecipare alla prossima riunione del G8 di Camp David. Il messaggio dell’Ue sarà chiaro: l’Europa è fermamente decisa a mantenere la rotta nell’attuare la sua strategia globale di uscita dalla crisi e ripristino della crescita". "La nostra risposta si basa principalmente su due elementi: finanze pubbliche sane e misure a favore della crescita, perché questo è l’unico modo di creare nuovamente fiducia. Parleremo anche di clima ed energia – ha aggiunto il presidente dell’Esecutivo -, di sicurezza alimentare e di questioni internazionali fondamentali quali l’Afghanistan e la primavera araba". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy