GESÙ NOSTRO CONTEMPORANEO: CARD. RAVASI, "IL SUO CORPO È FONDAMENTALE"” “” “

"Il corpo di Cristo è fondamentale nel racconto evangelico": lo ha detto questa sera a Roma il card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, intervenendo al dibattito su "Le rappresentazioni del corpo di Gesù" all’interno del convegno del Comitato Cei per il progetto culturale. Il cardinale ha passato in rassegna vari brani del Vangelo per citare le numerose occasioni in cui si parla di Cristo in riferimento a parti del suo corpo: le mani, i piedi, il nutrimento (anche dopo la risurrezione, quando davanti ai discepoli mangiò un pesce), il costato, infine "il cadavere" che – ha detto – "mostra che Gesù si fa uomo fino in fondo diventando appunto anche cadavere". Il card. Ravasi ha quindi sviluppato il tema del "corpo mistico di Cristo" in riferimento alla Chiesa e alla sua dimensione "pneumatica" cioè spirituale e trascendente. Infine ha parlato della "carne per la vita del mondo" che Gesù promette nel mistero eucaristico. "Quello eucaristico è un corpo reale che non ha la dimensione della vera fisicità – ha detto – perché ha dentro di sé un oltre e un altro, la dimensione della trascendenza".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy