AMBIENTE: NANTES "CAPITALE VERDE EUROPEA 2013". IN CITTÀ 100 MILA ALBERI ” “” “

(Sir Europa – Bruxelles) – Tutti i cittadini di Nantes (la popolazione urbana è di 600 mila residenti) vivono a non più di 300 metri da un’area verde; vi sono 57 metri quadrati di spazio verde a persona; il 15% dei residenti utilizza i trasporti pubblici quotidianamente; si stima che in città vi siano 100 mila alberi; il 60% della superficie della città è costituito da terreni agricoli o da aree verdi. Inoltre la città francese ha presentato un piano d’azione sul clima "che mira a ridurre le emissioni di Co2 pro capite entro il 2020 del 30% rispetto ai livelli del 2003". Sono alcune delle ragioni che hanno portato l’Unione europea a insignire Nantes – con una cerimonia svoltasi oggi a Bruxelles – "capitale verde europea 2013". "Questo premio riconosce le migliori pratiche ambientali – ha affermato Janez Potocnik, commissario per l’ambiente -, comprese quelle che riguardano il contributo locale ai trasporti e all’uso del suolo sostenibili, alle aree verdi urbane, al consumo di acqua e alla lotta contro i cambiamenti climatici globali". La municipalità ha programmato una serie di eventi per i prossimi dodici mesi, fra cui il quinto forum mondiale sui diritti umani dal titolo "Sviluppo sostenibile/diritti umani: una battaglia comune?" (maggio 2013) e la decima edizione della conferenza Ecocity (settembre 2013).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy