GIORNALI FISC: L’OPINIONE DEL TERRITORIO. GLI EDITORIALI DELLE TESTATE CATTOLICHE (2)

Il Ponte (Rimini) si sofferma sulle contestazioni di una dozzina di ragazzi che, sabato scorso, "hanno trasformato" la Giornata della legalità e della solidarietà, organizzata a Rimini, "in uno schiaffo alle istituzioni e in un calcio alla democrazia". "Che occasione persa!", commenta il settimanale, notando come "una dozzina di contestatori per radio e tv" facciano "più rumore di oltre 1.500 ragazzi di scuola media e superiore con la testa sulle spalle e pronti al dialogo". Lauro Paoletto, direttore della Voce dei Berici (Vicenza), si occupa – in occasione della Giornata internazionale di domenica – di "violenza contro le donne", sottolineando la necessità di "superare la cultura maschilista che rappresenta l’humus di questo fenomeno. Per questo, serve un impegno maggiore a livello sia personale sia collettivo". Vincenzo Finocchio, direttore dell’Appennino Camerte (Camerino-San Severino Marche), sottolinea l’importanza della difesa della vita umana, in ogni suo istante e, a tal proposito, ribadisce che "ogni embrione è una vita umana degna di tanto maggiore rispetto quanto più è ancora fragile". Infine, il Momento (Forlì-Bertinoro) presenta la figura di Vanni Casadei, che "per primo nella nostra città cercò di avviare il progetto ‘avvocato di strada’ (…), convinto che la vera correttezza deontologica stesse nel lavorare per una società più giusta".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy