GAZA: CINGOLI (CIPMO), "COL CESSATE-IL-FUOCO HANNO VINTO LE POPOLAZIONI"” “” “

"Col cessate-il-fuoco a Gaza hanno vinto le popolazioni, e soprattutto i bambini, che almeno per un po’ di tempo potranno guardare il cielo senza provarne paura". Lo afferma Janiki Cingoli, direttore del Cipmo, il Centro italiano per la pace in Medio Oriente, in un editoriale diffuso oggi dal sito del Centro, www.cimpo.org. Una tregua giunta, secondo Cingoli, grazie all’"asse strettissimo" che si è creato nei giorni della crisi a Gaza tra Usa ed Egitto, come mostrava la conferenza stampa al Cairo, con cui si annunciava il cessate il fuoco, dove fianco a fianco erano il Segretario di Stato americano, Hillary Clinton, e il ministro degli Esteri egiziano, Mohammed Kamel Amr. Ora, scrive il direttore del Cipmo, "l’asse tra Usa e Egitto è destinato a incidere profondamente negli equilibri mediorientali, ed Obama sembra individuare in Morsi un interlocutore privilegiato per interfacciarsi con il mondo arabo in così profonda e tumultuosa transizione. Israele, in questo nuovo contesto, resta un alleato importante, che va garantito: ma un alleato meno esclusivo e meno costringente". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy