STORIA ITALIANA: LIBERA, UN CONVEGNO A MILANO SU "MAFIE, CORRUZIONE E ILLEGALITÀ"

"Mafie, corruzione e illegalità. Le ipoteche sulla storia italiana". È il tema del convegno che Libera e il Coordinamento delle scuole milanesi per la legalità promuovono, il 12 e il 13 febbraio, nel capoluogo lombardo, per affrontare il ruolo dei poteri criminali, le stragi e i terrorismi, il sistema della corruzione nella storia della società italiana. Questi temi al centro della riflessione sull’insegnamento e sul valore della conoscenza saranno riproposti a partire dai nuovi immaginari giovanili e dalle aspettative formative degli insegnanti. "I valori della convivenza civile, della solidarietà, dell’onestà, della non violenza, della legalità – spiegano i promotori – hanno costituito per la scuola lombarda in questi anni punti di riferimento irrinunciabili contro l’omologazione culturale, contro il diffondersi di miti superficiali e illusorie scorciatoie di guadagno facile". Durante l’incontro si richiamerà anche "il ruolo della scuola nella promozione di autentiche curiosità culturali, nella ricerca di un’auspicabile complicità tra sapere e vita, per un nuovo patto tra generazioni fondato sulla responsabilità e la cittadinanza attiva". Interverranno, tra gli altri, Nando dalla Chiesa e Aldo Giannuli dell’Università di Milano, Antonio Ingroia della Procura di Palermo, Benedetta Tobagi dell’Istituto Flamigni.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy