ROMA: IL 4 FEBBRAIO LA PRESENTAZIONE DEL VI RAPPORTO DELL’OSSERVATORIO SULLE MIGRAZIONI

Sarà presentato, il 4 febbraio, a Roma l’Osservatorio romano sulle migrazioni, giunto alla VI edizione. Il Rapporto annuale è promosso congiuntamente dalla Caritas diocesana di Roma, dalla Camera di Commercio e dalla Provincia di Roma. Strutturato in quattro sezioni (i capitoli introduttivi a carattere generale, l’immigrazione in Provincia di Roma, l’immigrazione nel Comune di Roma e gli aspetti economici e imprenditoriali), la pubblicazione vuol essere un sussidio utile per leggere in profondità il fenomeno della mobilità nell’area della sua più alta concentrazione, quella romana. Tanti i temi trattati: dall’inserimento ai servizi di accoglienza, dall’apprendimento della lingua alla ricerca della casa, dall’occupazione alle iniziative imprenditoriali, dalla frequenza scolastica dei figli agli scambi culturali, dalla dimensione religiosa ai risparmi e all’invio di rimesse nei paesi di origine. Non vengono trascurati temi controversi come la criminalità. Molto ricco è anche il ventaglio delle collettività presentate nel Rapporto: i brasiliani, i capoverdiani, i cinesi, gli indiani del Punjab, gli iracheni, i macedoni, i malgasci, gli srilankesi. Si parla delle comunità rom e sinti e, dal punto di vista religioso, di quelle sikh, ortodossi e cattoliche.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy