GIORNATA MALATI DI LEBBRA: MESSAGGIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER GLI OPERATORI SANITARI (2)” “” “

"Oggi esistono efficaci cure contro la lebbra ma, ciononostante, il Morbo di Hansen continua a propagarsi", prosegue mons. Zimowski: "Tra i fattori che ne favoriscono il perpetuarsi vi sono certamente l’indigenza individuale e collettiva, che troppo spesso comporta la mancanza di igiene, la presenza di malattie debilitanti, l’alimentazione insufficiente se non fame cronica e la mancanza di accesso tempestivo alle cure mediche"; sul piano sociale, invece, "persistono al contempo le paure che, di norma generate dall’ignoranza, aggiungono un pesante stigma al già terribile fardello che la lebbra comporta anche a guarigione avvenuta". Nel suo messaggio, mons. Zimowski si rivolge "alla comunità internazionale e alle autorità di ogni singolo Stato, invitandole a sviluppare e rafforzare le necessarie strategie di lotta alla lebbra, rendendole più efficaci e capillari soprattutto dove il numero dei nuovi casi è ancora elevato". Un impegno da portare avanti "senza trascurare le campagne di educazione e di sensibilizzazione in grado di aiutare, le persone affette e i loro familiari, ad uscire dall’esclusione e a ottenere le cure necessarie". Al termine del messaggio, mons. Zimowski ringrazia l’Oms, le religiose, i missionari e i volontari per il lodevole "impegno a sradicare questa ed altre malattie ‘dimenticate’".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy