GIORNATA MEMORIA: LATINA, I RACCONTI DEI "RAGAZZI NELLA SHOAH"

Alla vigilia della Giornata della memoria, che si celebra in tutta Italia domani, la diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno mette al centro il tema dei "Ragazzi nella Shoah". È questo il titolo di un volume pubblicato dalle Edizioni Paoline e scritto da Luciana Tedesco, che sarà presentato stasera, presso la Nuova Curia-Centro pastorale diocesano del capoluogo pontino. Introduce padre Giuseppe Bigolaro, parroco della Santissima Annunziata di Sabaudia, e intervengono l’illustratrice Anna Della Mura, la studentessa Serena Fabrizi, vincitrice del premio "4 giugno 1944" della provincia di Roma, e l’autrice. Luciana Tedesco è un’insegnante ebrea che da anni si dedica alla sensibilizzazione sul tema della persecuzione e sterminio degli ebrei. Un dramma da lei vissuto in prima persona, visto che aveva cinque anni quando furono introdotte le leggi razziali. Scampò alla deportazione grazie all’aiuto dei religiosi dell’ospedale Fatebenefratelli di Roma e in particolare del primario, Giovanni Borromeo, Giusto di Israele. Destinato ai ragazzi della scuola media, il libro ha per questo un tono di speranza nel raccontare la tragedia. In parte è narrata l’esperienza personale dell’autrice, mentre altri racconti, in forma epistolare, sono basati sulla storia del ghetto di Varsavia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy