UE: MALMSTROM (COMMISSIONE), "ALLE ATTESE DEL CITTADINO PUÒ RISPONDERE SOLO UNA UE FORTE"

"Sono fermamente convinta che alle attese del cittadino possa rispondere solo un’Europa forte, capace di raccogliere le sfide e di costruire un solido futuro comune": Cecilia Malmstrom è la commissaria designata dalla Svezia a far parte del nuovo collegio, dove dovrebbe assumere la delega agli affari interni. Come gli altri 26 aspiranti commissari deve superare una audizione presso il Parlamento europeo e quindi il voto dell’Assemblea. Il suo "esame" è fissato per martedì 19 gennaio a Strasburgo. Al Parlamento è però già depositato il documento di 7 pagine nel quale la Malmstom risponde a una prima serie di domande scritte fornite dalla commissione che la sottoporrà ad audizione. Nel testo Malmstrom ricorda di essere cresciuta in Francia, di aver vissuto in Spagna ("dove ho capito gli orrori del regime franchista e l’importanza per la Spagna di integrarsi nella Comunità europea"), di aver dedicato vent’anni della sua vita all’Ue, prima come ricercatrice e docente all’Università di Goteborg e poi come parlamentare Ue e per tre anni in qualità di ministro svedese per gli affari europei. Le audizioni si svolgono ancora oggi, il 18 e si chiudono il 19: il voto dell’Europarlamento sarà il 26 gennaio.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy