TERREMOTO HAITI: ANCHE LE ACLI ADERISCONO ALLA "RACCOLTA STRAORDINARIA" DELLA CEI

Le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani (Acli) esprimono il proprio "cordoglio e sgomento" per le migliaia di vittime del catastrofico terremoto che ha colpito Haiti, ed invitano i propri iscritti ad "aderire con generosità" alla "raccolta straordinaria" indetta dalla Conferenza episcopale italiana per domenica 24 gennaio. "La sciagura immane che ha colpito la popolazione di Haiti ci chiama in causa tutti come esseri umani", afferma in una nota il presidente delle Acli Andrea Olivero: "Un Paese già afflitto da una drammatica situazione di povertà e dimenticato fino ad oggi dalla Comunità internazionale chiama oggi tutto il mondo ad una gara eccezionale di solidarietà". "Il nostro essere cattolici – aggiunge il presidente delle Acli – ci spinge a sentirci pienamente parte di un’umanità che non ha confini. Per questo invitiamo tutti ad aderire con grande generosità alla raccolta straordinaria di fondi indetta dalla nostra Chiesa per domenica 24 gennaio in tutte le parrocchie italiane".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy