SETTIMANA UNITÀ CRISTIANI: INIZIATIVE IN TUTTA ITALIA E "IN CRESCITA"

Il "popolo ecumenico" presente in Italia scende in campo per far sentire la propria voce e vitalità con veglie di preghiera, convegni e tavole rotonde dove si stilano bilanci e prospettive per il lavoro comune. E’ quanto sta avvenendo in questi giorni in quasi tutte le maggiori città italiane dove dal 18 al 25 gennaio i cristiani delle diverse confessioni vivono insieme la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sul tema "Voi sarete testimoni di tutto questo". Dalla diocesi di Acqui a quella di Vittorio-Veneto, passando per Bologna, Palermo, Trento, Firenze. A fare il punto dettagliato delle iniziative messe in programma è il centro per l’Ecumenismo in Italia, che ha sede presso l’Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino di Venezia. ” “L’ampia sezione delle iniziative diocesane stilata nel bollettino di gennaio "è stata possibile – dice il direttore Riccardo Burigana – grazie al concorso di tanti che hanno voluto condividere quanto viene fatto". Si inizia già sabato 16 gennaio, dove nella sede della Facoltà Teologica del Triveneto a Padova, si terrà il convegno ecumenico dal titolo "Dove va l’Ecumenismo?". Anche a Carpi, sabato 16 gennaio si riuniranno, insieme ai fedeli delle rispettive confessioni cristiane, il vescovo della diocesi, mons. Elio Tinti, i responsabili delle parrocchie ortodosse, della comunità pentecostale ghanese e della chiesa ucraina cattolica di rito bizantino. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy