TERREMOTO IN ABRUZZO: VESCOVI ABRUZZESI-MOLISANI, IL 20 APRILE ASSEMBLEA A L’AQUILA

Mentre domani mons. Mariano Crociata, segretario generale Cei, sarà a L’Aquila per i funerali delle vittime del terremoto e tornerà il giorno di Pasqua e mentre il card. Angelo Bagnasco, presidente Cei sarà a l’Aquila martedì prossimo, la Conferenza episcopale abruzzese-molisana (Ceam) si riunirà in assemblea straordinaria a L’Aquila, il 20 aprile, per "fare il punto sulla situazione e programmare ulteriori interventi". Ne danno notizia gli stessi vescovi in un messaggio diffuso ieri sera. L’iniziativa vuole essere un "segno di speciale solidarietà con la martoriata Chiesa de L’Aquila e col suo pastore, mons. Giuseppe Molinari". "Noi vescovi della Ceam – si legge nel messaggio – ci stringiamo con la preghiera e con il cuore alla nostra gente, così duramente provata dal terremoto" che ha colpito la provincia de L’Aquila e, "in varia misura", "altre diocesi del nostro territorio. Preghiamo per tutte le vittime. Ci uniamo allo strazio dei sopravvissuti, ai genitori che hanno perso i loro figli, molti dei quali studenti universitari a L’Aquila, alle persone rimaste sole, a quanti sono stati privati di affetti cari. Preghiamo per tutti costoro e per quanti non hanno più nulla". "Adoriamo i misteriosi disegni di Dio – scrivono i vescovi – e invitiamo tutti ad affidarsi al Signore della vita e della storia che custodisce nel suo cuore divino il senso di quanto è avvenuto". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy