TERREMOTO IN ABRUZZO: VESCOVI ABRUZZESI-MOLISANI, IL 20 APRILE ASSEMBLEA A L’AQUILA (2)

"Nessuno si chiuda al grido di dolore che ci ha raggiunto e continua a interpellarci". Questo l’invito dei vescovi abruzzesi-molisani che assicurano "l’impegno di carità di tutte le nostre Chiese". La Ceam, si legge nel messaggio, esprime "apprezzamento alle Istituzioni civili per l’azione di soccorso. Da parte nostra, abbiamo sin da subito messo a disposizione tutto quanto ci è possibile offrire: le Caritas diocesane – coordinate a livello regionale e in stretto rapporto con la Caritas nazionale – sono in continuo contatto con le diocesi colpite e con la Protezione civile. Abbiamo potuto rispondere finora a non poche richieste, organizzando camion di aiuti indirizzati dove maggiore era il bisogno. Siamo vicini ai numerosi sfollati, ospitati in alberghi e strutture della costa adriatica". I vescovi chiedono alle "parrocchie di questi luoghi di farsi presenti con il massimo di disponibilità e opportuni interventi, in collaborazione con i Centri diocesani. Sosteniamo le comunità parrocchiali che a causa della dichiarata inagibilità delle loro Chiese saranno costrette a celebrare la liturgia della Settimana Santa in sistemazioni di fortuna". In tutte le Chiese d’Italia – ricordano – si terrà una colletta, domenica 19 aprile; comunque sia, "ogni offerta in denaro può già essere versata sui conti correnti delle Caritas diocesane, che sono pronte anche ad indicare di che cosa c’è bisogno e dove".” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy