SOLIDARIETÀ: A PALERMO "IL GIARDINO DI MADRE TERESA", UNA LUDOTECA INTERCULTURALE

Si chiama "Il giardino di Madre Teresa”, ed è una ludoteca e uno spazio giochi interculturale. La struttura, di proprietà della Caritas di Palermo, è stata data in concessione all’associazione Anymore Onlus. "Un luogo animato da bambini di tutte le etnie e culture, dove tutti, ognuno a suo modo, è fonte di ricchezza e gioia – lo ha definito oggi Rosita Marchese, responsabile di Anymore Onlus Palermo – ma anche un aiuto concreto per tutte le mamme che lavorano tutto il giorno. Le porte del nostro spazio, infatti, sono aperte a tutti i bambini da zero a cinque anni, dalle 7 alle 19 dal lunedì al sabato". Nel "Giardino" ci sarà anche un team di pedagogisti e psicologi che seguiranno i bambini, mentre tutti gli educatori vantano esperienze nel mondo dello scoutismo e credono profondamente in questo modello educativo. "Si offre un programma didattico chiaro e variegato in base alle diverse età, che prevede ogni giorno attività ludiche, sportive, ricreative e didattiche – ha detto mons. Benedetto Genualdi, direttore della Caritas di Palermo – perché vogliamo che questo spazio diventi un’occasione per crescere, un caleidoscopio culturale aperto a tutti, un luogo dove ognuno impara a crescere in base alle esperienze che portano gli altri, così da diventare, tutti insieme, un mosaico meraviglioso”.” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy