MURO DI BERLINO: WALLSTROM (COMMISSIONE), "L’ANNO CHE HA CAMBIATO L’EUROPA"” “” ” ” “

” ” "Il 1989 è l’anno che ha cambiato il volto dell’Europa". Nel ventesimo anniversario della caduta del Muro, Margot Wallstrom, vicepresidente della Commissione Ue, afferma: "La caduta del muro di Berlino è stata uno degli eventi più significativi della nostra epoca". Alle celebrazione di oggi prenderanno parte, per l’Ue, il presidente di turno del Consiglio, Fredrik Reinfeldt, quello dell’Europarlamento Jerzy Buzek, quello della Commissione Barroso, alcuni commissari e i rappresentanti dei gruppi politici di Strasburgo. Momento culminante del Festival of Freedom sarà, spiega la commissaria, "un evento artistico che si ispira all’effetto domino degli avvenimenti del 1989". La città di Berlino, con la partecipazione dell’Ue, ha fatto allineare mille tessere di un "domino gigante su un tratto di oltre un chilometro dove sorgeva il muro di Berlino, tra il Checkpoint Charlie e il Reichstag". Le tessere, che verranno fatte simbolicamente cadere così come vent’anni fa è caduto il muro, "sono state dipinte in tutto il mondo, principalmente dai ragazzi delle scuole, ma anche da diverse personalità tra le quali il presidente della Commissione Barroso e il presidente del Parlamento europeo Buzek, che contribuiranno stasera a Berlino a innescare lo spettacolare effetto domino".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy