LAVORO: MCL CATANIA, "RIVALUTARE LA DOMENICA" PER RIVALUTARE LA FAMIGLIA

"Rivalutare la domenica nell’ottica del recupero della dimensione etica e religiosa dell’essere umano e della famiglia". E’ la "proposta – necessità" emersa nel corso del congresso sul tema "Primato del lavoro, partecipazione, responsabilità", organizzato sabato scorso dal Movimento cristiano dei lavoratori di Catania, e resa nota oggi in una nota. Il presidente provinciale Mcl, Marco Belluardo, ha sottolineato "la necessità di rivalutare la domenica, non come giorno lavorativo, ma come occasione di raccoglimento per le famiglie e per dedicarsi al culto. "E’ innegabile la fame di lavoro, un lavoro che riprenda il posto centrale che gli spetta in società, contando sulla sinergia di forze e strumenti messi in campo dal Movimento cristiano dei lavoratori e dagli altri enti coinvolti", ha detto Belluardo: di qui la necessità di "partecipare e collaborare per superare l’equilibrio economico precario di oggi e raggiungere un equilibrio stabile, basato sulla corrispondenza tra i salari e i consumi, in mancanza della quale oggi molte famiglie non riescono ad arrivare alla fine del mese". I punti di partenza, secondo il relatore, dovrebbero essere "la collaborazione, l’impegno del terzo settore, la trasformazione e l’avanzamento per costruire un blocco sociale che orienti una stagione di riforme". ” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy