ARTE E FEDE: IL 21 NOVEMBRE INCONTRO DEL PAPA CON ARTISTI DI TUTTO IL MONDO

Sono al momento 262 gli artisti di ogni parte del mondo e di ogni orientamento culturale e religioso che hanno risposto all’invito della Santa Sede di prendere parte all’incontro di sabato 21 novembre con il Papa Benedetto XVI, nella Cappella Sistina. "L’iniziativa è stata promossa – ha spiegato oggi mons. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa – nel decennale della ‘Lettera di Giovanni Paolo II agli Artisti’ del 4 aprile 1999 e nel 45° anniversario dell’incontro di Paolo VI con gli artisti del 7 maggio 1964". All’incontro odierno con la stampa erano presenti, accanto a mons. Ravasi, il direttore dei Musei Vaticani, Antonio Paolucci, e mons. Pasquale Iacobone, incaricato del Dipartimento Arte e Fede dello stesso Pontificio Consiglio della Cultura. "L’arte – ha notato ancora mons. Ravasi – ha sempre avuto una funzione etica, performativa, e il divorzio che si è registrato negli ultimi decenni tra arte e fede chiede oggi di essere superato. Per questo abbiamo pensato ad un evento celebrativo che non sia una ‘passerella’, ma che dia inizio a discorsi ed eventi di approfondimento, per recuperare la grande arte del ‘900 e anche per porre le basi per sviluppi dell’arte religiosa nelle forme che la fantasia degli artisti saprà elaborare". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy