UE: REINFELDT (CONSIGLIO), "NUOVA COMMISSIONE IN LINEA COL TRATTATO DI LISBONA"” “

"È una proposta equilibrata, che suddivide con chiarezza i settori di competenza all’interno del collegio". Fredrik Reinfeldt, premier svedese e presidente di turno dell’Unione europea, commenta la ripartizione degli incarichi della Commissione, resa nota dal presidente incaricato Barroso. "Il Parlamento Ue dovrà ora esaminare i commissari proposti; attendo con impazienza l’esame" e "spero che esso darà il suo appoggio" alla linea di Barroso. Reinfeldt sottolinea come l’iniziativa del presidente dell’Esecutivo "rifletta il nuovo ruolo che il Trattato di Lisbona implica per l’Ue. È dunque importante che la Commissione assuma le sue funzioni per far fronte alle sfide cui è attesa". Anche il presidente dell’Eurocamera, il polacco Jerzy Buzek, apprezza il lavoro svolto da Barroso e afferma che "il Parlamento è pronto a esaminare i commissari". Dall’11 al 15 gennaio le audizioni dei singoli commissari presso le competenti commissioni parlamentari si svolgeranno nella sede di Bruxelles; quindi, il 18 e 19 gennaio, le audizioni si terranno a Strasburgo. Buzek spiega: "Per poter procedere con il voto finale di approvazione entro il mese, una mini sessione parlamentare straordinaria è fissata per il 26 gennaio. Il voto sarà preceduto da un dibattito in aula".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy