SANTA SEDE: MONS. RAVASI PER I 20 ANNI DELLA PONTIFICIA COMMISSIONE BENI CULTURALI (2)

"Far pagare i biglietti di ingresso nelle cattedrali e nelle chiese può apparire inopportuno ma spesso risulta assolutamente necessario per le enormi spese che i vescovi debbono affrontare per la conservazione e il ripristino di questi templi che a volte hanno diversi secoli di vita": lo ha detto oggi in Vaticano, in occasione della conferenza stampa di annuncio del ventennale della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, il segretario della stessa, Francesco Buranelli. "Un notevole interesse ha suscitato nell’opinione pubblica – ha poi aggiunto – l’annunciata partecipazione, nel 2011, della Santa Sede alla LIV Biennale d’Arte Contemporanea di Venezia, con un padiglione promosso dalla Pontificia Commissione. Le opinioni – ha notato – sono diverse, a favore o contro l’iniziativa. Ma sostanzialmente la notizia è stata accolta con grande favore. E’ sembrato infatti che fosse ormai maturo il momento per la Chiesa di assumere nuovamente con coraggio il ruolo di ispirazione e committenza che ne ha per secoli caratterizzato l’opera evangelizzatrice". Questo evento – ha poi aggiunto Buranelli – "va nella linea di consentire alla nostra società di tornare ad essere consapevole delle proprie radici e di riacquistare la capacità di vedere l’invisibile".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy