GREENACCORD: FORUM VITERBO, L’IMPATTO DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI SU SALUTE E AGRICOLTURA

I cambiamenti climatici, e le loro inevitabili conseguenze, protagonisti al VII Forum internazionale dell’informazione per la salvaguardia della natura. Leena Srivastava, direttore esecutivo del Teri (The Energy and Resources Institute), ha sottolineato, ieri, l’importanza dell’interazione tra le risorse naturali. "Nel 1995 – ha affermato Srivastava – il 20-30% della flora e della fauna erano a rischio estinzione. Attualmente la situazione è di gran lunga peggiorata, con i relativi impatti sulla salute umana e sull’agricoltura. Gli impatti previsti dall’ultimo rapporto dell’Ipcc (intergovernamental panel on climate change) hanno subito un’accelerazione imprevista, molto superiore alle aspettative degli scienziati. È stato stabilito un tetto massimo di 2–2,4°C di aumento delle emissioni, temperature confrontabili con quelle esistenti sul pianeta 125.000 anni fa, con la differenza che oggi con la presenza di 6 miliardi e mezzo di esseri umani, gli ecosistemi sono molto più vulnerabili che allora. Se andiamo oltre, non sarà più possibile contenere gli effetti dei cambiamenti climatici". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy