GIORNATA LEGALITÀ DELLA PENA: NAPOLI, "DETENUTO PER UN MINUTO"

Una giornata per la legalità della pena. L’Avvocatura penale protesta per la mancanza d’iniziative volte ad affrontare l’emergenza carceri, causa di violazioni dei diritti umani. La Giunta dell’Unione delle Camere penali ha proclamato, per domani, l’astensione nazionale dalle udienze ed ha invitato tutte le Camere penali territoriali a partecipare alla Giornata per la legalità della pena, che si svolgerà a Napoli il 28 novembre, su iniziativa dell’associazione "Il carcere possibile onlus" e della Camera penale di Napoli. Per l’occasione a piazza dei Martiri sarà realizzato "Detenuto per un minuto", un progetto del Garante dei diritti dei detenuti della Regione siciliana, organizzato dalla Conferenza nazionale dei Garanti regionali dei diritti dei detenuti. Una cella virtuale sarà collocata in piazza, per sensibilizzare i cittadini sulla realtà carceraria. Sarà offerto un reale percorso detentivo, dall’ingresso in istituto alla cella, e distribuito, a cura delle istituzioni e delle associazioni che interverranno alla manifestazione, materiale sulle attuali condizioni di vita all’interno del carcere. Nel pomeriggio al Teatro Politeama ci sarà un incontro-dibattito sull’emergenza carcere e a seguire un concerto per la legalità della pena con Enzo Avitabile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy