TERRA SANTA: SUOR GHATTAS. TWAL (PATRIARCA), "UNA SVOLTA NELLA STORIA DEL NOSTRO PAESE" (2)

Ripercorrendone la vita, Twal ha definito madre Ghattas, "catechista eccellente, un’umile educatrice, amante del silenzio e della vita nascosta, un apostolo instancabile". La congregazione del Rosario da lei fondata insieme a don Giuseppe Tannus, del clero di Gerusalemme, ha aggiunto il patriarca, "è e sarà sempre il braccio destro del Patriarcato latino nelle scuole, parrocchie e istituzioni. Insieme, generazione dopo generazione, i sacerdoti del Patriarcato latino e le suore del Rosario hanno testimoniato e testimoniano il Vangelo nella diocesi e negli altri paesi arabi". Con Twal ieri hanno celebrato mons. Salim Sayegh, vescovo ausiliare e Vicario patriarcale per la Giordania, mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo, vescovo ausiliare e Vicario patriarcale per Israele, mons. Kamal Bathish, i vescovi greco-cattolici di Terra Santa, il Custode di Terra Santa, e circa 120 sacerdoti e in presenza anche di rappresentanti della Chiesa greco-ortodossa e copta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy