ROMANIA: DOMENICA A ROMA "GIORNATA DELLA MEMORIA" IN RICORDO DI MONS. VLADIMIR GHIKA

Una "Giornata della memoria" per ricordare l’arresto di mons. Vladimir Ghika, condannato dal regime comunista nel 1952 a tre anni di prigione per alto tradimento. L’appuntamento è organizzato dalla comunità cattolica romena di Roma e si terrà domenica 22 novembre nella basilica di San Vitale. Un’iniziativa nata per "non dimenticare i momenti che hanno segnato non solo la vita di una persona e della sua famiglia, ma quella dell’intera Chiesa", afferma Francisc Ungureanu, postulatore della causa di beatificazione di mons. Ghika, martire torturato e deceduto nelle prigioni comuniste. L’evento ha lo scopo di "incoraggiare i connazionali romeni alla responsabilità per la causa di beatificazione del servo di Dio Vladimir Ghika", aggiunge Ungureanu, soprattutto adesso che "sono in corso le cause di altri sette martiri dello stesso periodo". Programmata a conclusione di una mostra fotografica, aperta al pubblico dal 14 novembre, per illustrare la vita di mons. Ghika, la "Giornata della memoria" inizierà, alle ore 16, con la celebrazione eucaristica. A seguire, la presentazione del volume "Lettere a mio fratello in esilio" e la proiezione dell’omonimo documentario di Ana Boariu.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy