DIOCESI: MASSA CARRARA-PONTREMOLI, UN INCONTRO SUGLI EFFETTI DELLA PILLOLA RU486

Un incontro di approfondimento sugli effetti derivanti dall’utilizzo della pillola Ru486. A promuoverlo è l’Ufficio per la pastorale della famiglia della diocesi di Massa Carrara-Pontremoli. L’iniziativa, organizzata insieme al Centro di aiuto alla vita, al Movimento per la vita, al comitato "Scienza e vita" e all’Associazione genitori (Age), si terrà domani, alle ore 10, nella sala di rappresentanza del Comune di Carrara (Ms). All’incontro, informa l’Ufficio stampa diocesano, saranno presenti esperti per "illustrare i risvolti medici e le conseguenze etiche che accompagnano l’uso della pillola Ru486". Sono previsti gli interventi, tra gli altri, di don Marco Baleani, docente di bioetica allo Studio teologico interdiocesano di Camaiore, e di Giulio Soldani, docente di farmacologia e tossicologia all’Università di Pisa. "L’introduzione della pillola Ru486 – afferma Fausto Vannucci, direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia – è solo apparentemente umano e corretto. Nei temi che toccano la vita, è necessario individuare i valori e discernere tra i diritti e i doveri che devono veder prevalere la dignità umana sopra qualsiasi altra prelazione. E la pillola Ru486 fortifica un modo di pensare sempre più individuale ed egoistico". Info: www.massacarrara.chiesacattolica.it.  

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy