DIOCESI: BOLOGNA, IN PREGHIERA PER CRISTINA IONELA TEPURU. IL MESSAGGIO DEL CARD. CAFFARRA

Una recita del Rosario "in cammino con flambeaux" a suffragio di Cristina Ionela Tepuru, la giovane uccisa a Bologna nella notte tra il 14 e il 15 novembre. Ad organizzare l’iniziativa, che si terrà questa sera a Bologna alle 21 partendo dalla rotonda di via Rigosa, l’Associazione "Albero di Cirene", che da alcuni anni presta assistenza agli ultimi della città, portando generi di conforto e assistenza spirituale alle ragazze che di notte si trovano lungo le strade. "In Cristina è stata uccisa la grandezza di ogni persona umana: della donna in particolare", ha scritto in un messaggio per l’occasione l’arcivescovo, card. Carlo Caffarra, condividendo "spiritualmente" con i partecipanti alla fiaccolata "questo momento di preghiera e di profezia a testimonianza della dignità di ogni persona". "È una vergogna morale per la nostra città – ha aggiunto – che vi sia chi compra il corpo di queste ragazze per qualche momento, come fossero cose di cui fare uso. È un richiamo drammatico a quell’urgenza educativa di cui parlo da anni; come è possibile che uno dei nostri ragazzi si riduca a questo gesto?". "Il Signore – ha concluso il cardinale – ci perdoni e ci doni la sua carità".” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy