MIGRAZIONI: AUSER, UN CORSO PER CAPIRE L’EMIGRAZIONE ITALIANA NEL MONDO

Partire "dalle esperienze e dalle speranze dei nostri nonni di inizio ‘900" per "guardare all’attuale situazione sociale italiana con occhi più consapevoli ed attenti alla dignità delle persone che giungono in Italia alla ricerca di una vita e di un futuro migliore". Questo, annunciato mentre si sta presentato a Roma il 4° rapporto sugli italiani nel mondo, l’obiettivo del corso "Storia: l’emigrazione italiana nel mondo" che l’Università dell’Adulto promossa dall’Auser organizza da lunedì 30 novembre a Peschiera Borromeo (Milano), in collaborazione con la Caritas locale. Sarà padre Beniamino Rossi, dell’ordine degli Scalabriniani, ad accompagnare gli iscritti nella vita di tanti italiani emigranti. Le quattro lezioni riguarderanno: “Le migrazioni italiane ai primi del ‘900” (30 novembre), “La vita degli emigrati italiani negli Stati Uniti ed in Brasile” (9 dicembre), “Le migrazioni italiane dopo la seconda guerra mondiale” (14 dicembre) e, infine, “L’Italia da Paese di emigrazione a Paese di immigrazione” (18 dicembre). Le lezioni si terranno presso la Sala Matteotti del Municipio di Peschiera Borromeo, dalle 20.30 alle 22.30. Info: www.auser.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy