GMG 2011: CARD. ROUCO (MADRID), "L’AIUTO DELLE ISTITUZIONI È MOLTO IMPORTANTE"

Si auspica che alla Gmg di Madrid, ad agosto 2011 partecipino tra il milione e mezzo e i due milioni di persone "perciò l’aiuto delle istituzioni è molto importante". Lo ha detto ieri l’arcivescovo di Madrid, card. Antonio Mª Rouco Varela, presentando la pagina web dedicata all’evento (www.jmj2011madrid.com). La Giornata, che vedrà riuniti i giovani a Madrid dal 15 agosto, ha spiegato il porporato, "sarà preceduta da alcuni giorni di incontri di giovani nelle diocesi spagnole, che offrono la loro disponibilità ad accogliere giovani provenienti da ogni parte del mondo". Finora "sono 40 le diocesi che si sono offerte di alloggiare gruppi di giovani provenienti da diocesi del mondo e sono anche molte le diocesi che hanno preso contatti e indirizzi spagnoli per vivere questi giorni di preparazione alla Gmg" vera e propria. La Gmg, ha ricordato ancora il cardinale, "è stata inserita nella legge dei bilanci generali dello Stato 2009-2010 come evento di interesse speciale" e ciò comporta una facilitazione rispetto agli aiuti che saranno dati alla Chiesa spagnola per la realizzazione della Gmg, per esempio riguardo agli schermi per mostrare gli eventi, alla megafonia, all’energia eletrica. "Tutto ciò è gradito, perché è una spesa che risparmiamo", ha osservato il card. Rouco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy