ADOZIONE: AL VIA SERVIZIO DI CONSULENZA GRATUITA IN PIEMONTE, VALLE D’AOSTA E LIGURIA

"Rafforzare le reti di cooperazione tra i principali attori del percorso di adozione, offrire orientamento e sostegno alle coppie, garantire uno spazio informativo sempre aggiornato, agevolare l’integrazione (scolastica e sociale) e la sensibilizzazione culturale, promuovere e dare visibilità alle iniziative regionali e nazionali in tema di adozione e genitorialità organizzate dalle équipe adozioni, dagli enti autorizzati pubblici e privati, dalle associazioni familiari e di volontariato". La Regione Piemonte spiega così gli obiettivi di "Adozioni in rete", il servizio gratuito di informazione e consulenza sull’adozione appena inaugurato e destinato alle aspiranti coppie adottive, agli educatori scolastici e agli operatori nel settore dell’infanzia di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Un numero verde (800-155500) fornirà informazioni, approfondimenti e consulenze sulle procedure legate all’istituto dell’adozione nazionale ed internazionale, sul percorso adottivo e su eventi e iniziative organizzate da Commissione adozioni internazionali, Tribunale per i minorenni, équipe adozioni, enti autorizzati e associazioni familiari. A disposizione anche un servizio di consulenza pedagogica per gli aspetti legati all’inserimento e all’accoglienza scolastica. ” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy