SETTIMANALI FISC: CONVEGNO NAZIONALE. MONS. BETORI, "INVESTIRE IN PROFESSIONALITÀ"” “” “

"Investire in professionalità e testimonianza". È l’invito che l’arcivescovo di Firenze, mons. Giuseppe Betori, ha rivolto questo pomeriggio ai giornalisti presenti a San Miniato (Pisa) per il convegno nazionale della Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici) su "La crisi economica, sviluppo sostenibile e sistema solidale. Il ruolo dell’informazione". Un’esortazione dettata dalla necessità di contrastare quei "mass media che non poche volte banalizzano e offendono la dignità della persona senza tener conto del bene comune". L’arcivescovo ha richiamato la differenza tra "mass media" e "ciò che l’«Inter mirifica» ha definito mezzi di comunicazione sociale". I primi fanno riferimento a "un’emissione da un centro a una massa"; i secondi, invece, "sono tutti quegli strumenti mediatici attraverso i quali si procura un’utilità sociale". Ed è "comunicazione sociale" quella che fanno i settimanali diocesani, una "comunicazione volta a difendere e promuovere valori da far condividere all’interno di un popolo". Nel tempo cambia la forma, ma non la sostanza di questo impegno: "Con l’avvento e lo sviluppo delle nuove tecnologie, in particolare internet, si sono modificate le caratteristiche dei settimanali diocesani come strumenti e tecnica, ma la missione – ha concluso mons. Betori – resta sempre la stessa".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy