STUDIUM MARCIANUM: VENEZIA, LAVORO E GLOBALIZZAZIONE AL PRIMO SEMINARIO DI ASSET

Con il seminario di ricerca "La priorità del lavoro nell’era della globalizzazione" prende oggi il via a Venezia il "Laboratorio economia dello sviluppo e dottrina sociale della Chiesa" dell’Asset (Alta scuola società economia teologia) ultima "creatura" dello Studium Generale Marcianum. La lezione orientativa, tenuta al Marcianum da Simona Beretta, docente di politiche economiche internazionali all’Università Cattolica di Milano, sarà seguita da interventi di approfondimento e da un dibattito. La scelta del tema, spiegano i promotori, "è data dal fatto che i processi di globalizzazione, con le loro profonde ambivalenze, e l’esperienza della recente crisi finanziaria rendono ancora più urgente la messa a fuoco realistica di cosa possa significare oggi la priorità del lavoro". E ciò perché "ancora oggi gran parte della cultura economica continua a fare riferimento a concezioni riduttive del lavoro", considerato "in maniera impersonale, con individui anonimi e sostanzialmente intercambiabili", non lasciando così spazio "ai reali motori del dinamismo economico e sociale". Nell’incontro di oggi si affronteranno i contenuti del pensiero economico più recente anche alla luce della dottrina sociale della Chiesa, con particolare riferimento alla "Laborem exercens" e alla recente "Caritas in veritate". ” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy