ASSEMBLEA CEI: MONS. BREGANTINI, "MAFIA PROBLEMA DI TUTTI. PIÙ RECIPROCITÀ TRA NORD E SUD" (3)

"Nord e Sud – ha ribadito il vescovo – in questo momento non hanno che un’unica strada, quella di intrecciarsi. La reciprocità favorisce, non solo a livello economico ma anche culturale, sia il Nord che il Sud. Quindi fare in modo che i valori degli uni aiutino quelli dell’altro". "Il Nord dà organizzazione a livello tecnico-operativo e il Sud restituisce con motivazione. Credo che oggi l’Italia abbia più bisogno di motivazioni che di organizzazione. Come diceva Paolo VI, il Sud dà all’Italia quel pezzetto di valori che il Nord rischia di perdere". "In questa dimensione la riflessione della Chiesa è di vastissima portata, non è un problema religioso, ma culturale che può diventare sociale. Una riflessione, non un mea culpa, che riguarda tutta la realtà della Chiesa in Italia. Laddove non siamo stati all’altezza della proposta evangelica occorre operare una specie di verifica in umiltà. La Chiesa sente che la società italiana sta così profondamente cambiando che occorre convertirsi, ovvero diventare più profondamente evangelici".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy