DOPO GMG: ASSOCIAZIONI E PARROCCHIE, INTERVISTE SULL’IMPEGNO DI OGNI GIORNO (2)

"La Gmg è un momento di grazia – afferma Chiara Finocchietti -, ma il suo valore è nel rapporto di equilibrio fra momenti di formazione straordinaria e momenti di formazione ordinaria". L’impegno deve allora essere "quello di far sì che le domande di senso nate in questa occasione possano portare frutto". "Il Santo Padre ci chiede un cammino fatto di tenacia, costanza e sacrificio" e "proprio ‘da Sydney’ partiranno il 26 luglio i campi estivi di Ac" facendo nostre "le tre caratteristiche dell’amore ravvisate dal Papa: comunione, fedeltà e servizio". Sulla questione educativa riportata all’attenzione dell’opinione pubblica mondiale dalla Gmg, Paola Stroppiana osserva: "Il richiamo del Papa all’educazione ci conferma nella nostra scelta e nei valori del nostro metodo, ma ci richiama anche alla serietà e all’urgenza del nostro servizio" il cui obiettivo è "accompagnare i ragazzi ad una sempre maggiore consapevolezza di sé e dei propri talenti, e dell’importanza di essere utili agli altri, fino a diventare adulti in capaci di scelte fedeli e coraggiose".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy