DIOCESI: OTRANTO, IL SALUTO DEL VESCOVO AI TURISTI

"La fiducia negli altri abbia la regia delle vostre giornate di vacanza". È l’augurio che mons. Donato Negro, arcivescovo di Otranto, rivolge ai turisti che trascorreranno le vacanze "in questa nostra diocesi". "La fiducia negli altri – scrive mons. Negro in un messaggio di «benvenuti» ai vacanzieri – è senza dubbio agevolata dalla cultura dei nostri piccoli paesi che, ritmata ancora dal tocco delle campane che segnano il comune tempo che scorre e rinvigorita giornalmente in quelle piazze in cui ognuno si sente parte di una famiglia più grande, è capace di condividere, senza imbarazzo e in semplicità, le gioie e i pesi della vita". Mons. Negro ricorda "un’usanza tipicamente salentina che dura nel tempo e ha un fascino e un’eloquenza incredibili": "Sedersi d’estate vicino alla porta di casa per strada con tutto il vicinato e riempire le calde serate con il tesoro sommerso dei propri racconti. Stando lì, sotto il luccichio delle stelle, si impara a comunicare se stessi ad accogliere gli altri… L’unica regola d’oro è fidarsi: chi non si fida è chiuso nella solitudine della sua casa. Quando si è per strada poi si è sempre pronti alla piacevole sorpresa di qualche passante che si ferma per unirsi a quella famiglia allargata con qualche nuova da comunicare. Possiate anche voi – conclude il vescovo – passare dalle nostra strade e fermarvi… Sappiate che vi aspettavamo".” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy