GMG SYDNEY: FOLLE PER IL PAPA, “SEGNO DI ACCOGLIENZA E CORDIALITÀ MOLTO GRANDE”

(Dai nostri inviati a Sydney) – La numerosa presenza di persone lungo le strade di Sydney al passaggio di Benedetto XVI “è un segno di accoglienza e cordialità molto grande”. Lo riferisce il portavoce vaticano, p. Federico Lombardi, illustrando la mattinata del sommo pontefice, apertasi con la cerimonia di benvenuto e proseguita con la visita alla cappella della beata Mary McKillop. Benedetto XVI ha poi incontrato il governatore e il primo ministro, con i quali si è trattenuto in due colloqui separati. “Il governatore – rende noto p. Lombardi – ha parlato soprattutto dei problemi dell’ambiente e della siccità. Ha messo l’accento su cibo, acqua ed energia come tre elementi fondamentali sui quali essere responsabili”. Da parte sua, il papa ha ricordato anche l’importanza dell'”energia dello Spirito”, necessaria “per il buon sviluppo della società”. Con il primo ministro, invece, il colloquio è stato centrato prevalentemente su “temi cultural-religiosi” e sul dialogo interreligioso. A tal proposito, Benedetto XVI ha richiamato “i valori condivisi tra le diverse comunità religiose come servizio alla pace”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy