SYDNEY 2008: IRLANDA, MCKEOWN (PASTORALE GIOVANILE), "CELEBRARE CON ORGOGLIO LA FEDE"

Sono oltre 800 i giovani cattolici irlandesi presenti a Sydney con 8 vescovi, tra i quali il card. Seán Brady (Armagh) e l’arcivescovo Diarmuid Martin (Dublino). "Una grande opportunità per celebrare con orgoglio la fede, la speranza e l’amore in un mondo nel quale molti dubitano che questa parole abbiano ancora senso" commenta Donal McKeown, vescovo ausiliare di Downn and Connor e presidente della Commissione episcopale per le vocazioni e la pastorale giovanile. "Il tema ‘mi sarete testimoni’ è una perenne chiamata per ognuno a credere che è possibile costruire un mondo migliore attraverso la testimonianza della fede nel Dio della verità, della bellezza e della pace – prosegue il vescovo -, ed è legato al nostro Anno irlandese per le vocazioni". "Spero che la Gmg costituisca un tempo di celebrazione e incoraggiamento per chi la celebra – in Australia e in Irlanda". "Per noi Chiesa irlandese – conclude McKeown -, la sfida è essere sicuri di poter costruire nelle nostre comunità parrocchiali sulla base dell’entusiasmo e dell’idealismo dei giovani". Domenica 20 luglio, alle ore 11, l’emittente RTÉ trasmetterà un programma di un’ora da Sydney con alcuni flash dei momenti salienti della Gmg: la Via Crucis di venerdì 18, la Veglia di sabato 19 e la Messa conclusiva del 20. Info: www.catholiccommunications.ie

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy