UE: ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA E MEDIA NELL’ERA DIGITALE. DUE INIZIATIVE DELLA PRESIDENZA FRANCESE

” “"L’Ue e la lotta contro la proliferazione delle armi di distruzione di massa e dei loro vettori": è il titolo del seminario promosso dalla presidenza francese del Consiglio Ue che si svolgerà il 15 e 16 luglio a Parigi. "La strategia Ue contro la proliferazione delle armi di distruzione di massa adottata nel 2003 è centrata sul sostegno ai trattati di non proliferazione, ma l’adozione di misure concrete per applicarla resta insufficiente", spiega una nota della presidenza. "Questo seminario ha lo scopo di identificare azioni da intraprendere a completamento dei dispositivi esistenti, con l’obiettivo di adottare", durante il semestre, "un piano d’azione comunitario di lotta contro la proliferazione" di tali armamenti. Lo stesso governo francese promuove un convegno sul tema: "Media pubblici nell’era digitale". L’appuntamento, fissato per il 17-18 luglio a Strasburgo, intende "suscitare un dibattito e contribuire all’elaborazione di un accordo tra gli Stati Ue. Si tratta di individuare nuove politiche di sviluppo dei media", affinché "il modello europeo dell’audiovisivo, ricco di tradizioni nazionali", possa "continuare ad adeguarsi all’evoluzione tecnologica e dei servizi".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy