ORTODOSSI ROMENI: L’ARCIDIOCESI DI BUCAREST COMMENTA IL "PERDONO" DEL METROPOLITA ORTODOSSO

"Consideriamo che sia giusto che ogni Chiesa risolvi i suoi problemi secondo i propri canoni e regolamenti. Nutriamo la convinzione che il dialogo tra le due Chiese progredisca nella direzione della comunione dallo stesso calice". E’ il commento che ha fatto don Francisc Dobos, il portavoce dell’arcidiocesi cattolica di Bucarest, dopo aver appreso la notizia della decisione presa dal Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Romena riguardo al metropolita Corneanu di Banat e il vescovo Sofronie di Oradea. Il metropolita Corneanu "aveva fatto la comunione" durante un messa greco-cattolica il 25 maggio scorso e il vescovo Sofronie aveva celebrato la benedizione dell’acqua nella festa dell’Epifania insieme al vescovo greco-cattolico Bercea di Oradea. I loro gesti avevano sollevato polemiche e tensioni nel mondo ortodosso. Il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Romena, riunito questi giorni a Bucarest (8-9 luglio), ha "disapprovato" il loro comportamento, considerato non conforme ai canoni della Chiesa ortodossa, e li ha "perdonati", perché "pentiti".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy