GMG SYDNEY: PADRE ATTO (ERBIL), "AUSTRALIA NEGA IL VISTO A 170 IRACHENI" (2)

Dal canto suo, sempre secondo quanto riferisce il sacerdote "l’Ambasciata di Amman ha proposto di rilasciare solo 10 visti, ma come si fa a ridurre un gruppo di quasi 170 persone a dieci? Padre Bashar a sua volta ha chiesto che almeno vengano rilasciati i visti ai sacerdoti ma a questo punto se anche avessi il visto in mano non andrei. Come potrei lasciare i giovani della mia parrocchia che tanto hanno sognato questa occasione?". I giovani tuttavia non demordono e tra il 25 ed il 30 luglio hanno organizzato un campeggio preso il lago Dokan, vicino a Sulemaniya: "staremo insieme, canteremo, pregheremo, anche se non potremo fare a meno di pensare all’occasione perduta. Sarebbe stato veramente bello poter mostrare al mondo la fede che anima i nostri giovani".” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy