PEDOFILIA: METER, "UNA MORATORIA MONDIALE CONTRO LA PEDOFILIA E LA SUA IDEOLOGIA"

Una moratoria mondiale contro la pedofilia e la sua ideologia, "per denunciare e condannare chi abusa, sfrutta e violenta i bambini", per "additarlo al mondo come un criminale" e per smascherare le lobbies che "ritengono la pedofilia una nobile tradizione culturale, mascherando lo squallore del sesso praticato su un bambino innocente". È questa la proposta lanciata da don Fortunato Di Noto, il sacerdote antipedofilia fondatore di Meter (www.associazionemeter.org), l’associazione a tutela dell’infanzia abbandonata che da anni lotta contro chi sfrutta i piccoli e i deboli. L’idea, spiega don Fortunato, nasce sulla scorsa di una denuncia di Meter, rimasta inevasa, contro l’International Boylove Day", una manifestazione che ogni anno, il 24 giugno, intende celebrare con varie iniziative (dalla produzione di volantini a idee per festeggiare in intimità con il proprio piccolo amante) la giornata dell’amore con un bambino. " Non esiste, a tutt’oggi, una presa di posizione forte e netta da parte di intellettuali e pensatori veri contro un gruppo di criminali che chiedono solo la libertà di compiere violenze intollerabili sui piccoli", è la denuncia di Meter, secondo cui le lobby pedofile non mancano di proporre il loro messaggio con un proliferare di siti Web e radio via Internet.” ” ” ” ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy