ANNO PAOLINO: SANTA SEDE, IL 25 GENNAIO 2009 MESSA "SPECIALE" PER LA CONVERSIONE DI S. PAOLO

Il 25 gennaio del 2009 – terza domenica "per annum" – sarà possibile celebrare in via eccezionale, nelle singole chiese, una Messa secondo il formulario "Per la conversione di san Paolo apostolo", prevista dal Messale Romano. A darne l’annuncio è oggi la Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti, con un apposito decreto per la celebrazione di tale messa in occasione dell’Anno giubilare paolino, che commemora il bi millenario della nascita del’"apostolo delle genti". Il decreto – che porta la data del 25 gennaio 2008, ma è stato diffuso oggi dalla sala stampa della Santa Sede – ricorda la "strenue opera" di San Paolo, "già persecutore", nel portare ed annunciare "il Vangelo Di Cristo alle genti, come verità in tutto il mondo conosciuto", in favore "dell’unità e della concordia di tutti i cristiani". E’ firmato dal card. Francis Arinze e da mons. Albert Malcolm Ranjith, rispettivamente prefetto e segretario della Congregazione pontificia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy