BENEDETTO XVI: AI VESCOVI ITALIANI, "L’ITALIA HA BISOGNO DI USCIRE DA UN PERIODO DIFFICILE"

"L’Italia ha bisogno di uscire da un periodo difficile". Lo ha detto Papa Benedetto XVI, parlando della situazione complessiva del Paese ai vescovi italiani, riuniti in questi giorni in Vaticano per la 58a Assemblea generale. In questo ultimo periodo, ha dunque osservato il Santo Padre "è sembrato affievolirsi il dinamismo economico e sociale, è diminuita la fiducia nel futuro ed è cresciuto invece il senso di insicurezza per le condizioni di povertà di tante famiglie, con la conseguente tendenza di ciascuno a rinchiudersi nel proprio particolare". In questo quadro, il Papa ha sottolineato la presenza di segnali di speranza: "E’ proprio per la consapevolezza di questo contesto – ha detto – che avvertiamo con particolare gioia i segnali di un clima nuovo, più fiducioso e più costruttivo. Esso è legato al profilarsi di rapporti più sereni tra le forze politiche e le istituzioni, in virtù di una percezione più viva delle responsabilità comuni per il futuro della Nazione". Poi un avvertimento: "Questo clima ha bisogno di consolidarsi e potrebbe presto svanire, se non trovasse riscontro in qualche risultato concreto".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy