SCUOLA: FISM, IL 30 E 31 MAGGIO A ROMA LA CONFERENZA ORGANIZZATIVA

"Avere un quadro il più chiaro possibile dell’esistente ed allo stesso tempo definire una linea d’azione per il prossimo futuro", ancorata alle ragioni "della presenza e del servizio che la Federazione svolge da oltre 30 anni con le 8mila scuole federate diffuse su tutto il territorio nazionale". Questo, spiegano alla Fism (Federazione italiana scuole materne), l’obiettivo della Conferenza organizzativa in programma il 30 e 31 maggio a Roma (Via Leone XIII, 459), secondo appuntamento dopo quello di febbraio scorso, cui parteciperanno i consiglieri nazionali della Federazione delle scuole d’infanzia di ispirazione cristiana, i presidenti regionali ed i membri delle commissioni tecniche. "L’impegno della Fism – afferma il segretario nazionale Luigi Morgano – continuerà ad essere quello di far comprendere il significato profondo dell’espressione ‘scuola di ispirazione cristiana’, a sostenerne le irrinunciabili implicazioni sul piano progettuale, pedagogico e gestionale, a concepirla come luogo di formazione democratica, luogo di tutti e per tutti, luogo dove si eroga un servizio, a tutti gli effetti, pubblico". Dopo le comunicazioni dei responsabili dei vari settori, verranno definite nuove soluzioni operative. Concluderà i lavori Morgano. Nel prossimo ottobre L’appuntamento istituzionale e conclusivo della Conferenza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy