ISRAELE: INCONTRO DEL MINISTRO DEGLI ESTERI CON I LEADER RELIGIOSI DEL PAESE

Il vice primo ministro e ministro degli Esteri israeliana Tzipi Livni si è incontrata ieri con il Forum dei Leader delle religioni monoteiste in Israele, composto dai capi rabbini di Israele, gli arcivescovi e gli sceicchi. Lo rende noto un comunicato diffuso oggi dall’Ambasciata d’Israele presso la Santa Sede dove si specifica anche che il ministro degli Esteri ha discusso con i leader religiosi del processo politico, di Hamas e "dei suoi rapporti con altri elementi estremisti attivi nella regione". "Gli estremisti – ha detto il ministro Livni – fanno cattivo uso della religione trasformando i conflitti nazionali in conflitti religiosi". Ed ha aggiunto: "Ci sono leader religiosi che, in nome della religione, mandano i bambini a morire e ad uccidere. Questa è l’ideologia dell’odio che contraddice i precetti fondamentali di tutte le religioni". Il ministro ha quindi lanciato un appello ai leader delle religioni monoteiste riunite nel Forum. "Credo che voi, leader religiosi che avete guadagnato il rispetto e l’ammirazione dei vostri fedeli, possiate e dobbiate diffondere un unico messaggio interreligioso che esprima i valori religiosi di tutti noi e rifiuti l’odio, l’ostilità e il terrorismo che gli estremisti disseminano".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy