DIRITTO D’AUTORE: CONGRESSO MARTEDÌ A ROMA PRESSO L’UNIVERSITÀ EUROPEA

Musica, software, cinema, editoria: sono i campi più problematici per la tutela del "diritto d’autore", specialmente oggi con la diffusione di internet e la possibilità di "scaricare" dalla rete, appunto, brani musicali, programmi, film a volte ancora prima che escano nelle sale, testi vari. Muovendo da questi aspetti, l’Università Europea di Roma ha promosso il congresso "Scenari e prospettive del diritto d’autore" (27 maggio, ore 10-17,30) con la presenza di alcuni tra i maggiori esperti della materia. "In particolare – spiegano i promotori – si confronteranno due tendenze: quella legata ad una visione più libera del diritto d’autore, e quella che invece vorrebbe un rafforzamento degli strumenti di protezione". Aprirà i lavori Alberto Maria Gambino, presidente del Comitato consultivo permanente per il diritto d’autore, mentre i lavori saranno coordinati da Alberto Heimler, Autorità garante della concorrenza e del mercato. Tra i relatori previsti ci saranno Roberto Mastroianni, Giovanni Cavani, Paola Frassi, Vittorio De Sanctis, Mario Fabiani, Andrea Zoppini, Gustavo Ghidini. E’ stato invitato il ministro per i Beni e le attività culturali. Informazioni: tel. 06-66527800 e www.unier.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy