CINA: DOMANI LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DI PREGHIERA PER LA CHIESA IN CINA (2)

Dopo la Santa Messa nella Basilica, i presenti si trasferiranno all’Urbaniana, dove daranno vita ad un incontro di conoscenza reciproca e di approfondimento su aspetti legati alla pastorale per le comunità cattoliche cinesi sparse in Italia. A fine mattinata di domenica 25 maggio, i fedeli cinesi si ritroveranno in piazza San Pietro per unirsi al Santo Padre nella preghiera mariana dell’Angelus. Il card. Dias nelle settimane scorse ha inviato una lettera ai conventi contemplativi per invitare a promuovere momenti di preghiera: questa giornata – ha scritto il porporato – sarà "una buona occasione per uno studio approfondito della Lettera pontificia (scritta un anno fa da papa Benedetto XVI, ndr) in modo da conoscere meglio la realtà della Chiesa in Cina e i suoi aspetti più significativi. Ciò permetterà di far crescere la comunione con quella Chiesa locale e di alimentarla con una preghiera costante e con iniziative di vario genere". In Italia i cinesi, secondo il Dossier Statistico Immigrazione Caritas-Migrantes, sono 186.522 (dati aggiornati al 31 dicembre 2006), 5,1% della popolazione straniera soggiornante in Italia. In Cina i cattolici, secondo recenti stime, sono 12 milioni di cui 4milioni appartengono alla Chiesa ufficiale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy